LE DISPOSIZIONI A COSA SERVONO?

IL MINISTERO DELLA DIFESA HA EMANATO NEL 2015 UNA CIRCOLARE NELLA QUALE VIENE STABILITO L’ORDINE DI PRECEDENZA DELLE ASSOCIAZIONI COMBATTENTISTICHE E D’ARMA NELLE VARIE CERIMONIE.

TALE ORDINE VIENE SPESSO DISATTESO PER L’IGNORANZA O LA PRESUPPONENZA DI ALCUNE ASSOCIAZIONI CHE RITENENDO CHE LA PRECEDENZA DIPENDA DAL NUMERO DEI SOCI O DALL’IMPORTANZA CHE SI ATTRIBUISCONO NELLA STORIA PASSATA ED ATTUALE DEL NOSTRO PAESE, SGOMITANO PER OTTENERE MAGGIORE VISIBILITA’.

CIO’ ACCADE NON SOLO NELLE CERIMONIA A CARATTERE LOCALE O REGIONALE, MA ANCHE IN QUELLE A LIVELLO NAZIONALE DOVE RISULTA DEL TUTTO INUTILE O ININFLUENTE LA PRESENZA DEL PERSONAE ADDETTO ALLO SPECIFICO COMPITO DI CERIMONIALE.

FORSE A TUTTI NON E’ BEN CHIARO CHE L’ISTITUTO DEL NASTRO AZZURRO RAPPRESENTA TUTTI I DECORATI AL VALOR MILITARE INDIPENDENTEMENTE DAL GRADO RIVESTITO, DALLA FORZA ARMATA O CORPO DI APPARTENENZA, DAL MOMENTO STORICO IN CUI LA DECORAZIONE E’ STATA CONFERITA.