Il Potere Aerospaziale.

Presso  il  Centro Alti Studi della Difesa(C.A.S.D.) in Roma il il 20 e 21 marzo organizzato dalCentro Studi Militari Aeronautici (C.E.S.M.A.) si è svolto il simposio “Il Potere Aerospaziale: dalle operazioni recenti ai futuri sviluppi”.

Durante l’incontro si è affrontato il tema del potere aereo ed aerospaziale dal punto di vista delle quattro Forze Armate riflettendo su di una visione comune dello stesso alla luce delle recenti esperienze nei vari teatri operativi.

Il benvenuto è stato dato dal Gen.S.A.(r) Giovanni Sciandra Presidente Nazionale Associazione Arma Aeronautica.

Numerose le delegazioni  militari straniere soprattutto in ambito aeronautico.

L’indirizzo di apertura è stato tenuto dal Capo di stato Maggiore  della Difesa Amm.Luigi Binelli Mantelli.

Moderatore il Gen.S.A.(r) Leonardo de Vincenti del C.E.S.M.A.

Il Lt.Gen GEAF Johachim Wundrac ha introdotto il tema del simposio.

Il tema della visione interforze è stato trattato da un decorato al Valore Militare, il Gen.Marco Bertolini(C.G.V.M.-O.M.I.) comandante del Comando Operativo di vertice Interforze(C.O.I.)

La visione delle Forze Speciali è stata illustrata da un ufficiale del 9° Rgt. Paracadutisti d'Assalto ”Col Moschin” per conto del Gen.D.Maurizio Fioravanti Comandante Forze Speciali.

Successivamente i rappresentanti di ciascuna forza armata hanno illustrato la rispettiva visione.

Esercito: Gen.C.A. Roberto Bernardini - Comando Operativo Forze Terrestri(COMFOTER); Marina: C.A. Giorgio Gomma - Comando Forze Aeree della Marina(COMFORAER); Aeronautica: Gen.S.A. Maurizio Ludovisi-Com.te Squadra Aerea; Carabinieri : Gen.B. Enzo Bernardini - Capo Secondo Reaparto Comando Generale CC.

In rappresentanza dell’Istituto del Nastro Azzurro il socio Gabriele Gigliotti, accreditato ufficialmente per i due giorni del convegno, che nello spazio dedicato alle domande ha potuto interpellare il Gen.CC Bernardini in merito alla componente volo dell’Arma ricordando come i Carabinieri abbiano avuto un glorioso passato “con le ali” dalla M.O.V.M. Ernesto Cabruna al Gen.Carlo Alberto Dalla Chiesa (O.M.I-M.A.V.M. ) brevettato Osservatore d’aeroplano.

Il secondo giorno ha visto protagonisti rappresentanti del panorama industriale aerospaziale concludendosi con il saluto del Segretario Generale della Difesa Gen.C.A.Enzo Stefanini.