Pier Luigi Marchisio Fauda è nell'azzurro dei cieli

Pier Luigi Marchisio Fauda, Commissario Straordinario della Federazione di Cuneo, figlio della Medaglia d'Oro al Valor Militare Pietro Marchisio è salito nell'azzurro dei cieli.

L'Istituto formula allafamiglia le più sentite condoglianze.

Ricordati a Latina i Martiri di Fiesole – Il Labaro del Nastro Azzurro presente alla commemorazione.

Il 12 Agosto u.s. è stato commemorato nella Città di Latina il 71° anniversario del sacrificio dei tre carabinieri – Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti, medaglia d’oro al Valor Militare. Essi, membri del fronte clandestino di liberazione, per salvare la vita a dieci cittadini di Fiesole, si consegnarono spontaneamente alle truppe tedesche e il 12 agosto 1944 fucilati nella pubblica piazza a dimostrazione della loro spietata crudeltà.

Bombardamento su Brescia del 25.8.1915.

COMANDO SUPREMO.

Stamane un aeroplano austriaco volò sopra Brescia e riuscendo a sfuggire ai tiri aerei,potè lanciare quattro bombe che uccisero sei persone e ne ferirono parecchie tutte appartenenti alla popolazione civile. Generale CADORNA.

Dal Periodico "LA PROVINCIA DI BRESCIA" 26 agosto 1915.

La M.O.V.M. Capitano di Corvetta Emilio Bianchi nell'Azzurro dei Cieli

L'ultimo dei più valorosi incursori della Regia Marina che al comando del Tenente di Vascello Luigi Durand de La Penne colpirono duramente la flotta britannica all'ancora nei suoi munitissi porti è salpato per l'ultima missione

Catania: cambio al comando del 2° Nuclei Aereo della Guardia Costiera

Cannoniere P.M. Vincenzo Lupo

6 agosto 1945: Hiroshima

Celle Ligure 25 luglio 2015 : Centenario Morte Ten.Col. Arrigo Mezzano

Un caso veramente unico: la Famiglia Mezzano ha concepito, organizzato e condotto una cerimonia in occasione del Ten.Col. Sebastiano Mezzano, decorato con due Medaglie di Bronzo al Valor Militare, in occasione del centenario della sua morte sul campo di battaglia, La ricorrenza ha voluto rendere omaggio anche a tutti i Caduti di Celle Ligure nella Grande Guerra.

Alla presenza di autorità civili e militari, del labaro della Federazione Provinciale di Genova, del Presidente Nazionale (in forma non ufficiale), dopo una S.Messa di suffragio, il corteo si è portato al Monumento ai Caduti dove sono stati resi gli onori militari da un picchetto armato giunto appositamente da Venaria Reale (TO)..

Nell’occasione il Sig. Arrigo Mezzano, nipote dell’Eroe, ha fatto omaggio alle autorità presenti di un volume frutto delle ricerche compiute presso l’Ufficio Storico dello SME, l’Accademia Militare ed archivi storici interessati.

Il Col.Baldini nell'azzurro dei cieli

Graduatoria definitiva delle iniziative per il 70° della Resistenza

Pagine